Attività manuali ed espressive...

Argilla...

candele ad immersione...

centri estivi...

mobile alla maniera di Calder...

Laboratori manuale ed espressivi per bambini...

marmorizzazione...

piccoligrandi...

pittura...

“ragione grido sogno”...

tatto...

facce baj...

..., " in quanto esseri umani, tutti hanno il diritto di produrre il proprio esclusivo segno creativo, un' impronta che nessun altro potrebbe creare. Tutti noi abbiamo bisogno di produrre questa "impronta", ...

dettaglio

L’argilla recepisce l’impronta dello stato d’animo senza mediazioni e senza stereotipie e formalismi . Modellare, plasmare è un'attività archetipica che rende visibile la capacità insita in ognuno di dare forma, trasformare, creare e distruggere per poi riprovare con un risultato immediatamente visibile. Modellare produce emozioni fisiche, epidermiche. Usare l’argilla ci aiuta ad esplorare ed esprimere emozioni fondamentali.

dettaglio

immergere uno stoppino nella cera liquida permette di ottenere una candele dalla caratteristica forma affusolata. La tecnica consiste nel sovrapporre molteplici strati di diversi colori di cera allo stoppino, finchè la candela non abbia raggiunto lo spessore desiderato.

dettaglio

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie (Michel de Montaigne)

dettaglio

Elementi intagliati in lastre di argilla e poi dipinte con acrilici, per la costruzione di un mobile realizzato con insegnanti e genitori di una scuola dell'infanzia come decorazione delle aule.

dettaglio

Attività Manuali Creative ed Espressive per il tempo libero dei bambini di scuola primaria

dettaglio

La marmorizzazione è una tecnica di decorazione cromatica su carta, che imita una superficie di marmo riproducendone le chiazzature di colore.

dettaglio

Il laboratorio "piccoligrandi" è studiato per bambini della scuola dell'infanzia accompagnati da un adulto.

dettaglio

linguaggio comune, mezzo espressivo che permette di superare differenze e barriere, che coinvolge tutti rispettando le singole individualità e nel contempo permette ai ragazzi di esprimere con immediatezza senza timore di sbagliare

dettaglio

Da un'idea di Vincenzo Cecchini, pittore di Cattolica con una lunga esperienza di insegnamento, è nato un percorso che sensibilizza all’arte contemporanea, ai suoi linguaggi e alle sue pratiche. Con riferimenti a comportamenti e situazioni quotidiane introduciamo il bisogno di ordine, razionalità, simmetria, (RAGIONE); il bisogno di abbandono e fluidità, (SOGNO) e infine il bisogno di tensione, disordine, espressione non mediata (GRIDO).

dettaglio

dettaglio

Ispirati dai lavori di Enrico Baj, dalla sua ironia e dallo spirito giocoso che contraddistinguono le sue opere, abbiamo introdotto al tema del ritratto e a quello del riciclo.

dettaglio
Attività manuali ed espressive
Argilla
candele ad immersione
centri estivi
mobile alla maniera di Calder
Laboratori manuale ed espressivi per bambini
marmorizzazione
piccoligrandi
pittura
“ragione grido sogno”
tatto
facce baj